Un cuscino, con questo caldo

p_picasso_donna_dai_capelli_gialli1-310x374

[Picasso – Donna dai capelli gialli]

Non ci sentiamo da circa un mese. Oggi C. mi ha mandato una foto, un mio conoscente è nel suo stesso viaggio organizzato ed eccoli là tutti e due all’aeroporto, nella mia chat whatsapp. Sono andata a curiosare sul profilo Fb del mio conoscente per vedere se aveva parlato del viaggio, se avrei potuto sospettarlo, e oltre alla risposta – sì, ma non avevo visto i suoi post – ho trovato questa poesia della Signora dei Calzini, che mi è molto piaciuta. E che parla di noi:

mi sei stato
come cuscino

la curva fragile
del mio collo
tu
l’hai avuta fra le mani

il mio peso
tu
l’hai avuto su di te
tutto

nudo senza difesa nudo
il mio corpo
tu
l’hai sostenuto
con il tuo corpo

sai
dove spezzare il mio respiro
perché si faccia pianto
apnea

tu
che mi sei stato
come cuscino

ora
ricorda
accogli
non ferire
non soffocare

è indifeso ancora
il mio sonno
anche se non sei più tu
a custodire

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...